Calcio SSD Brindisi FC, in Eccellenza.stagione 2018-2019 da protagonisti

Dopo aver vinto, nella stagione calcistica 2017-2018, il campionato di Promozione Puglia, la società dilettantistica SSD Brindisi FC riparte dal torneo di Eccellenza. L’obiettivo al riguardo è quello di disputare, nonostante il salto di categoria, un’altra stagione entusiasmante, e per questo già in questi giorni la società si è mossa piazzando dei colpi importanti. Tra questi spiccano quelli del difensore centrale classe 1986 Luigi Ianniciello, e dell’attaccante classe 1989 Andrea Antenucci.

In particolare, Luigi Ianniciello proviene dal San Severo ed ha maturato sul campo importanti esperienze non solo nel campionato di calcio di eccellenza, ma anche in quello di Serie D. Sono addirittura oltre 300, inoltre, le partite giocate dall’attaccante Andrea Antenucci, tra Eccellenza e Serie D, che invece proviene dal Casarano. La nuova stagione calcistica per il Brindisi è inoltre iniziata all’insegna delle certezze e delle riconferme di giocatori importanti a partire dal forte difensore Boualam che resterà agli ordini del mister Danilo Rufini. Tra le conferme, inoltre, spiccano pure quelle dell’attaccante Salvatore Scarcella che è tornato a vestire la maglia dell’SSD Brindisi FC due stagioni fa, e quella di Antonio Cordisco, esperto centrocampista classe 1987.

La conferma, in presenza del dg Enzo Carbonella, e del ds Nicola Dionisio, è stata comunicata nella prima conferenza della nuova stagione che si è tenuta nei giorni scorsi presso la sala stampa dello stadio Fanuzzi. E’ stata tra l’altro l’occasione per alzare il velo sul nuovo progetto a livello tecnico e dirigenziale e sul fatto che, senza comunque lasciarsi andare a spese folli, per lottare ai vertici di un campionato di calcio come quello di Eccellenza sarà necessario andare a tesserare giocatori di categoria.

Ricordiamo che nel giugno scorso a livello societario c’è stato un importante passaggio di quote che ha portato La società V&V, che è rappresentata da Umberto Vangone, a detenere il 50% delle quote rispetto al 25% posseduto da Antonio Giannelli, il 20% da Francesco Bassi, ed il 5% dall’Associazione Perbrindisi rappresentata da Consiglia Lacorte. In virtù della ridefinizione delle quote, Antonio Giannelli è il Presidente della SSD Brindisi FC , mentre gli Amministratori della società di calcio dilettantistica sono Umberto Vangone  e Francesco Bassi.

Con l’entusiasmo di sempre, inoltre, sta per partire con la Prima Squadra pure il Settore Giovanile dell’SSD Brindisi FC visto che per  il pomeriggio di venerdì 13 luglio del 2018 è fissato il raduno selettivo per gli under 1999/2000/2001. Dopodiché a seguire, nei prossimi giorni, toccherà alle categorie Juniores, Allievi e Giovanissimi.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*